4 Hamburger Bastardi

Post Hamburger Badass

Quando l’Hamburger Gourmet non serve

Non sempre ce ne accorgiamo fino in fondo ma capita molto spesso che il nostro modo di mangiare venga influenzato dalle mode. Chi di voi ha come me la (s)fortuna di aver vissuto la propria adolescenza negli anni ’80, forse si ricorderà le pennette con il Salmone e la Vodka… Come guarnizione? Prezzemolo tritato ovunque, su qualunque cosa. Birra? Una Slalom al Pub era un must. Il superalcolico trendy? Niente di meglio di una bella Vodka alla Pesca. Ma oggi voi rimangereste le stesse cose? Probabilmente no, eppure loro sono le stesse, siete voi ad essere cambiati. Una storia simile, nel nostro mondo l’ha vissuta l’hamburger.

McDonald in America viene vissuto come un ristorante popolare, il cui intento dichiarato è consentire di mangiare a chiunque spendendo una cifra irrisoria. La prima immagine attraverso la quale l’hamburger si è diffuso in Italia è passata da qui: carne grigia di mezzo centimetro di spessore, formaggio di plastica e pane di gomma piuma. Poi con il passare degli anni si è avuta (giustamente) un’evoluzione verso l’aspetto qualitativo: si è scoperto che l’hamburger se fatto con le materie prime giuste e con le tecniche di cottura opportune, è un gran piatto e si è deciso di riscoprirlo in chiave gourmet. Ed è subito stato un fiorire di ristoranti sui navigli che proponevano hamburgers di wagyu con burrata DOP e colatura di Alici di Cetara a 20€ al panino. Tutto bene ben inteso, ma a mio avviso questo ha lasciato un grande gap nel mezzo che non è stato mai colmato.

La riscoperta gourmet del hamburger è stata la chiave di volta per ridare dignità ad un piatto che troppo a lungo è stato associato solamente alla sua accezione da junk food ma forse se ne è persa un po’ l’identità lungo la strada. L’hamburger è un cibo godurioso, accessibile da tutti, lontano da raffinatezza eccessive e che gioca volutamente sugli eccessi controllati la propria popolarità. Quella che a mio parere manca è una visione del hamburger che non dia un peso eccessivo agli equilibri, che serva ancora per fare tutti insieme una bella serata “laida”, di quelle in cui ci si sporca inevitabilmente la camicia con la colatura di salsa. Viene insomma dato troppo poco risalto al hamburger bastardo, quello grezzo ma con un’intensità di gusto insuperabile. Volevo quindi dare il mio umile contributo segnalandovi 4 ricette per arricchire questa particolare tipologia del più famoso rappresentante del mondo streetfood.

Hamburger al Caffè e Cola

Hamburger Caffe
Credits: thechunkychef.com

PATTY: Black Angus 85% Parte Magra, 15% Parte Grassa
BUN: Pretzel Bun
DESCRIZIONE: Hamburger con rub al caffè e salsa alla cola, bacon croccante e lattuga

Rub: 1/2 cucchiaio Sale
1/2 cucchiaio Paprika
1/2 cucchiaio Zucchero Moscovado
1 cucchiaio Caffè in Polvere
1 cucchiaino Pepe Nero
1 cucchiaino Cipolla in Polvere
1 cucchiaino Aglio in Polvere
1/2 cucchiaino Coriandolo
Salsa: 1/2 cup di ketchup
1 cucchiaio Concentrato di pomodoro
1 cucchiaio Cipolla tritata fine
1 spicchio di Aglio tritato
2 cucchiai di Burro
1/4 cup Aceto di Mele
1/2 cucchiaio Salsa Worcestershire
1/4 cup Zucchero Moscovado
3 cucchiai Caffè Espresso
1/2 cup di Coca Cola
1 cucchiaino Peperoncino Chili

PREPARAZIONE: Fate sobbollire la salsa fino a raggiungere la densità ideale a rivestire il dorso di un cucchiaio ed emulsionatela con un frullatore ad immersione, applicare il rub sui patties prima di andare in cottura e prima di togliere dalla griglia applicare la salsa con un pennello. Comporre l’hamburger con lattuga, patty e bacon.

Hamburger al Caprino, Aioli e Bacon

Hamurger Caprino
Credits: thefoodcharlatan.com

PATTY: Manzo 80% Parte Magra, 20% Parte Grassa, 2 cucchiaini di SPOG Rub ogni patty
BUN: Bun ai semi misti
DESCRIZIONE: Hamburger con con caprino alla paprika, salsa aioli, bacon croccante e cipolla fritta

Cipolla Fritta: 1 cipolla tagliata ad anelli
2 cups di yogurt
2 cucchiai Succo di Limone
1 cucchiaio SPG Rub
2 cups Farina
2 bicchieri Olio di Semi
Salsa Aioli: 1/2 cup di maionese
1 cucchiaio Succo di Limone
1 cucchiaino Senape
1 spicchio di Aglio tritato
1 cucchiaino SPG Rub

PREPARAZIONE: Unite lo yogurt al succo di limone e la farina al Rub SPG. Passate due volte la cipolla alternativamente nello yogurt e nella farina, poi friggetela nell’olio ben caldo. Unite il Caprino ad un cucchiaio di olio di oliva e spolveratelo di Paprika a piacere. Montate l’hamburger con Salsa Aioli, patty, caprino, bacon e cipolla fritta

Hamburger Greco

Hamburger Greco
Credits: littlekitchenbigworld.com

PATTY: Polpa di Agnello, 1 cucchiaino di SPOG Rub ogni patty
BUN: Bun semplice
DESCRIZIONE: Hamburger di Agnello con feta piastrata, salsa Tzatziki, menta e pomodoro

Salsa Tzatziki: 1/3 cup di maionese
1/3 cup yogurt greco
1 cucchiaio Cetriolo tritato finissimo
1 cucchiaio succo di limone
1 cucchiaino SPG Rub

PREPARAZIONE: Unite gli ingredienti della salsa e omogeneizzate con un frullatore ad immersione, piastrate la feta e montate l’hamburger con salsa tzatziki, patty di agnello, foglie di menta fresca, feta piastrata e pomodoro.

Hamburger allo Zola, e Whisky

Hamburger Whiskey
Credits: thechunkychef.com

PATTY: Black Angus 90% Parte Magra, 10% Parte Grassa, 1 cucchiaio di Zola compatto, sbriciolato
BUN: Pretzel Bun
DESCRIZIONE: Hamburger di Angus e Zola, Cheddar e Cipolla caramellata al Whiskey

Cipolla Caramellata: 2 cipolle tagliata ad anelli
1bicchiere di Whiskey
2 cucchiai Burro
1 cucchiaio Zucchero di Canna
1 cucchiaino Timo
Q.B. Sale e Pepe

PREPARAZIONE: Fate caramellare a fuoco medio la cipolla con il whiskey e gli altri ingredienti, grigliate il patty fino a colatura dello zola e montate l’hamburger con il patty, la fetta di cheddar e le cipolle caramellate al Whiskey.

Se da qui in avanti voi ed i vostri amici avrete voglia di un hamburger, ma uno di quelli bastardi, avrete solo da scegliere. Io farò finta di niente e dirò in giro che si trattava di un piatto gourmet…

E per voi, qual è stato l’hamburger più bastardo che avete mangiato finora?

Scritto da
Altri articoli scritti da Boss

Salmone Affumicato a Freddo

Un classico natalizio del griller Il Salmone Affumicato a Freddo è tra...
Leggi tutto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *